LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Petizioni

Scriviamo al Capitano Pete Bethune di Sea Shepherd

Come molti gia’ sanno, il Capitano Pete Bethune è detenuto in Giappone in attesa di processo, per essere salito a bordo della baleniera giapponese Shonan Maru 2 per consegnare un mandato di arresto al capitano giapponese, reo di aver affondato la nave di Sea Shepherd Ady Gil, di cui Bethune era capitano.
La notizia era questa

Quello che si chiede ora e’, per chi conosce l’inglese, di mandare una breve mail personale al capitano Bethune, per sostenerlo ed esprimergli tutto il nostro appoggio.
Qui e’ indicato come contattarlo.

Basta indirizzare la propria mail a: supportpete@seashepherd.org


Articolo pro-circo su La Stampa

Da: AgireOra Network
Il 22 marzo La Stampa ha pubblicato un articolo a favore dei circhi con animali, intitolato “Orfei dal circo alla favela”:
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/201003articoli/53366girata.asp

Potete scrivere loro per far sapere cosa sono davvero i circhi con animali, non certo i luoghi romantici che descrivono loro, inviando la vostra mail alla casella: lettere@lastampa.it


Animali sfruttati a “Ciao Darwin”

Da: AgireOra Network

Su Canale 5, nel programma serale di varietà “Ciao Darwin” di venerdì 26 marzo, hanno usato degli animali esotici come “coreografia e scenografia” per una prova di coraggio per i due partecipanti della sfida della serata. Tra gli animali usati per tale assurda prova c’erano piranhas, iguane, e un marabù. Inutile dire che nessuno di questi animali potrebbe mai trovarsi nell’ambiente ideale, chiuso in gabbie o dentro vasche in studi televisivi con scenografie tipo foresta e palude tra riflettori ed effetti speciali vari!! Una violenza verso gli animali, e pura diseducazione per il pubblico, adulti o bambini.
Vedere questo marabù, che è un volatile di grandi dimensioni un po’ simile alla cicogna e che vive in Africa, rinchiuso in una gabbia in chissà quali condizioni o le iguane sparse qua e là nelle vasche con tanto di effetto “palude”… insomma tutti questi animali usati alla fine per fare spettacolo, non lascia certo indifferenti.
Scriviamo tutti una lettera di protesta per esprimere la nostra opposizione all’uso di animali in televisione e l’invito a non usarli mai più nei loro programmi televisivi.

Bastano solo poche righe, ma personali, da scrivere a:
ciaodarwin@mediaset.it


Per richiedere un’area da adibire all’accoglienza dei Cavalli/animali sequestrati per maltrattamento (Legge 189)


Una firma per salvare i cuccioli di foca….


Canili della morte

In Italia ci sono parecchie centinaia di ‘canili’, strutture fatiscenti, nei quali i cani vengono buttati. Non viene mai dato loro ne cibo ne acqua e non vengono mai puliti. Così i cani muoiono lentamente di fame e di malattia. Quando non vengono sbranati da altri cani per sopravvivere. Nascono cuccioli, destinati a una morte atroce, perché la sterilizzazione (che sarebbe obbligatoria nei canili) non viene effettuata.
Se queste cose ti disgustano, se le trovi incivili, se ti indigna che i tuoi soldi (le tasse) vadano in mano alla gente responsabile di questi crimini, firma la petizione che troverai qui


Petizione per l’asinello spagnolo della festa del Pero Palo


CONTRO IL COMMERCIO D’AVORIO


Gli orsi bianchi non possono aspettare


FERMIAMO L’UCCISIONE DI 6.000 CAMMELLI IN AUSTRALIA
Invia la lettera di protesta dell’OIPA Italia


Petizione per chiedere al governo della Scozia di proibire la barbara uccisione delle foche


PER ABOLIRE LA CRUDELE PRATICA DEL TAGLIO DELLE CORDE VOCALI AI CANI


PETIZIONE LIPU CONTRO LA CACCIA SELVAGGIA

AIUTA LA LIPU CON UN SMS!!!
Tutti possono contribuire a salvare 5 specie a rischio di estinzione con 1 euro, inviando un SMS al 48588 oppure chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia e donando 2 euro.

In Italia, su 88 delle 250 specie presenti, 44 sono in preoccupante declino, spie di un pianeta malato a causa dell’intensificazione agricola, dell’inquinamento, dell’urbanizzazione selvaggia, dei cambiamenti climatici.


SALVIAMO I CAVALLI IN COLOMBIA – FIRMATE LA PETIZIONE!


AVVELENAMENTO DI CANI IN ROMANIA – petizione


PER FERMARE L’UCCISIONE SACRIFICALE DI ANIMALI IN SUDAFRICA COME “RITO BENEAUGURANTE” PER I PROSSIMI CAMPIONATI DEL MONDO DI CALCIO NEL 2010


PER PROTEGGERE I DELFINI E LE BALENE NELL’OVEST DELL’AUSTRALIA


In questo sito internet, firmando la petizione, avete la possibilità di salvare dalla tortura i cani dalla Korea del sud.
La pagina non contiene al momento immagini cruente


FireBull – stop the burning of live Bulls
Fermare questa assurdità! Come forse saprete c’è una delle tante feste sadiche spagnole in cui a un toro vengono cosparse le corna di pece, poi danno fuoco alla punta delle corna e piano piano l’animale muore in lenta agonia completamente ustionato!!!
FIRMATE!!!!!
petizione da firmare


NO ALL’OSCAR INSANGUINATO
PETIZIONE CONTRO IL FILM DI TORNATORE!

petizione da firmare


UNA FIRMA PER LE FORESTE DEL MADAGASCAR

Action Alert


PETIZIONE INTERNAZIONALE CONTRO TRATTAMENTO DEI CANI IN SPAGNA!!!
si tratta di due diverse petizioni, per favore firmatele entrambe!

1) STOP-TO-CRUELTY-AGAINST-ANIMALS-IN-SPAIN

2) FERMIAMO L’ORRORE DELLA SPAGNA


PER UNA CHIUSURA DEFINITIVA DEGLI ALLEVAMENTI DI ANIMALI DA PELLICCIA IN
IRLANDA
L’OIPA tempo fa era intervenuta tramite un appello internazionale per chiedere all’Irlanda di bandire gli allevamenti di animali da pelliccia. Il 10 ottobre segna una vittoria storica per gli attivisti irlandesi e per tutti coloro che da ogni parte del mondo hanno sostenuto la nostra richiesta: è stato votato il nuovo programma di Governo, all’interno del quale è stato inserito il progetto di bandire gli allevamenti in Irlanda dopo una fase di transizione di 3 anni. Questa è una data storica, ma non è ancora giunta la vittoria finale, il nostro lavoro continua. Ogni indumento in pelliccia ma anche ogni singolo ornamento nasconde una grande sofferenza. Per fermare questa crudeltà serve l’intervento di tutti. Per favore inviate una mail alle autorità irlandesi e chiedete l’attuazione del bando il prima
possibile. Ogni ritardo nell’introdurre il bando causa infinite ed inutili sofferenze agli animali.
Invia la lettera di protesta che trovi qui


Salviamo i primati dalla vivisezione“.

Firmate la petizione on-line* e invitare quante più persone possibile a farlo:
www.ad-international.org/petitions/?a=sign&l=it&pid=1


Nelle Filippine si costringono i cavalli a combattere per sport…

FIRMIAMO TUTTI………….TENTIAMO DI FERMARE ANCHE QUEST’ENNESIMO ORRORE
www.networkforanimals.org/take-action-against-horse-fighting


PETIZIONE PER GLI ANIMALI IN GRECIA
Firmate e diffondete per favore:
www.thepetitionsite.com/1/greece-ignoring-animal-welfare-laws


petizione per animali in Egitto


Firmate contro gli inquinanti la petizione greenpeace al link: http://www.greenpeace.org/italy/campagne/inquinamento/hi-tech/cyber-ewaste?


Petizione europea per fermare la crudeltà contro gli animali in Spagna


SALVIAMO I MACACHI DELLA CAMBOGIA VENDUTI PER LA VIVISEZIONE
Invia la lettera di protesta alla pagina http://www.oipaitalia.com/vivisezione/appelli/cambogia.html


Petizioni per chiedere al Parlamento Europeo di bandire il commercio di prodotti derivanti dalla caccia ai cuccioli di foca:
http://action.peta.org.uk/ea-campaign/clientcampaign.do?ea.client.id=5&ea.campaign.id=2991&c=pukfpaa
https://community.hsus.org/hsi_uk/join.html?rk=77A655sqG%5f%5fz
Petizione per chiedere al Governo Canadese, in occasione delle Olimpiadi invernali di Vancouver 2010, di bandire la caccia ai cuccioli di foca:
http://getactive.peta.org/campaign/seal_hunt_09
da OIPA: Petizione in sostegno del Senatore canadese Mac Harb che il 3 marzo 2009 ha proposto una legge per mettere fine alla caccia commerciale dei cuccioli di foca:
http://www.oipaitalia.com/caccia/campagne/canada/foche.html


PER FAVORE FIRMATE E FATE GIRARE
TORTURE ……… (hanno tolto il filmato da youtube…)


CONTRO LA SPERIMENTAZIONE SUI MAIALI ALL’UNIVERSITA’ ATLS IN USA


CONTRO L’UCCISIONE DI CANI E GATTI IN TURCHIA


PER PROTEGGERE LE TIGRI FIRMARE…


PETIZIONE DI GREENPEACE CONTRO L’UCCISIONE DELLE TARTARUGHE IN INDIA


TURCHIA-TERRIFICANTE CACCIA AI LUPI-VIDEO E PETIZIONE

http://www.gopetition.com/online/25353.html

  • Stop This Kind of Animal Cruelty in Turkey!- HORRIFIC CRUELTY TO A WOLF – PETITION*

CONTRO LE PELLICCE DI ANIMALI UCCISI IN CINA IN VENDITA A RHO

I magazzini Mec Abbigliamento e calzature son, in provincia di Milano, a Caronno Pertusella, Legnano, Cesano Maderno, Paderno Dugnano, Legnano centro, Lissone , Castano Primo, sono pieni di giubbotti uomo e donna con inserti di pelli di coniglio, volpe e altri animali non identificati, tutti questi capi sono di importazione cinese, e sappiamo tutti la crudeltà del mercato cinese: animali scuoiati da vivi e allevati in condizioni orribili, in un paese che non ha norme per la tutela degli animali.
FAI SENTIRE LA TUA CONTRARIETA’ invia questa lettera al seguente indirizzo di posta elettronica:

info@euro-mec.com

Spett. magazzini Mec
Con questo messaggio voglio esprimere la mia contrarietà alla Direzione dei Magazzini Mec (abbigliamento e calzature) nei quali vengono venduti molti capi con inserti di vera pelliccia di importazione cinese. Vi ricordo che ogni anno decine di milioni di animali vengono allevati in condizioni orribili e scuoiati vivi, in un paese che non ha norme per la tutela degli animali.
Nel nostro Paese molte aziende hanno cessato di produrre e vendere capi con inserti di vera pelliccia, tra cui tutti i grandi magazzini italiani e decine di marchi e stilisti a livello internazionale. Ritengo che la stessa scelta etica sia un passo che anche Voi dovreste fare, proponendo abbigliamento che sia privo di questa brutale crudeltà.
Ovviamente non farò più nessun acquisto nei vostri magazzini e diffonderò il più possibile alle persone di mia conoscenza la crudeltà che c’é nei vostri capi di abbigliamento.
… Nome


Sollecitare l’ONU a promulgare la Dichiarazione Universale sul Diritto al Benessere degli Animali è fondamentale per la lotta contro i maltrattamenti verso gli animali.
http://www.animalsmatter.org/default.asp?language=english


BASTA CON I CACCIATORI DENTRO ALLE NOSTRE PROPRIETA’!!!


UNA FIRMA PER I TASSI


firma a questo link per fermare i trasporti di animali di più di 8 ore nella Comunità Europea


Petizione per chiudere i canili lager in Bulgaria. Qui si puo’ firmare la petizione


PROTESTA CONTRO TELETHON

Tra pochi giorni inizia la maratona televisiva di Telethon, che raccogliera’ moltissimi soldi, una buona parte dei quali verra’ purtroppo utilizzata per finanziare la vivisezione. Lo sterminio di animali per la ricerca di base aumenta di anno in anno, del 40% dal 2000 al 2003, e ancora del 22% dal 2003 al 2006. Nessuna evoluzione scientifica ed etica, ma anzi, un continuo peggioramento, in spregio alla sofferenza degli animali e a quella dei malati, che di certo non traggono vantaggio dalle cure per i topi. Aiutaci a diffondere le informazioni contenute in questo articolo: “Quanta vivisezione fa Telethon?”
http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=390
Li’ viene spiegato tutto nei dettagli, e ti viene chiesto di scrivere a Telethon per protestare, e di utilizzare il banner per divulgare queste informazioni. Il banner si puo’ usare su qualsiasi sito, su Facebook puoi aggiungere quello quadrato alla tua collezione di foto mettendolo ben in evidenza. Puoi anche condividere l’articolo coi tuoi amici su Facebook (specie quelli che non sanno ancora nulla della vivisezione).

Grazie!
AgireOra Network


CONTRO L’UTILIZZO DELLE BOTTICELLE A ROMA
Invia la lettera di protesta alla pagina http://www.oipaitalia.com/maltrattamenti/appelli/botticelle.html


Petizione “Salva un cucciolo”

Firmare su http://www.lav.it/index.php?id=1114


Lega per l’abolizione della caccia – Veneto


Appelli per gli animali


ABOLIAMO LA CORRIDA IN EUROPA
L’Unione Europea di recente è stata sollecitata dal Governo Spagnolo a riconosce la corrida come tradizione che rappresenta la cultura europea. Se questa richiesta venisse accolta, sarebbe poi impossibile abolire la corrida. In un’indagine del “Daily Mail” viene svelato che l’Unione Europea destina circa 38 milioni di euro l’anno al finanziamento delle corride. L’UE sostiene la tortura e la morte dei tori nelle arene e di molti altri animali nelle feste “sanguinarie”. Consideriamo assolutamente riprovevole che una porzione delle nostre tasse vadano a sostenere i maltrattamenti sugli animali. I sussidi europei, insieme a quelli stanziati a livello locale permettono alla corrida di sopravvivere.
L’OIPA, sia in occasione della mostra di giugno che di recente, ha scritto al Parlamento Europeo mettendo in evidenza la crudeltà delle corride e i motivi per cui è necessario bandirle, non solo a livello europeo, ma anche mondiale. Uccidere un animali indifeso ed impaurito, non è uno sport ne tanto meno cultura europea. L’opposizione alla corrida cresce, e non solo in Spagna. Invia una mail di protesta ai Commissari europei per chiedere di fare quanto in loro potere per mettere fine ai sussidi alla corrida e agli sport “sanguinari”
Invia la lettera di protesta alla pagina http://www.oipaitalia.com/festepopolari/corrida.html

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: