LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Archive for the ‘animali in viaggio’ Category

SPOT Radio LIDA Firenze – Contro l’abbandono

Posted by lidafirenze su 13 luglio, 2011

Annunci

Posted in animali in viaggio, cani | Leave a Comment »

Tempo di vacanze: in treno con gli amici animali

Posted by lidafirenze su 30 giugno, 2010

ferrovie dello statoLe Ferrovie dello Stato comunicano le regole per i viaggi estivi dei nostri amici a quattro zampe.

“Domestici e di piccola taglia viaggiano gratis su tutti i treni sia in prima sia in seconda classe. Museruola e guinzaglio obbligatori per i cani di grossa taglia. Altre norme e restrizioni.

E’ finalmente scoppiata l’estate e si progettano vacanze e viaggi più o meno lunghi. Tempo di svaghi da vivere insieme alla famiglia e agli amici. Come sempre, le Ferrovie dello Stato vengono incontro ai loro clienti, offrendo soluzioni. Chi possiede un animale, ad esempio, potrà viaggiare in treno con lui, purchè sia domestico, di piccola taglia e in regola con la normativa prevista (vaccinazioni e certificato d’iscrizione all’anagrafe canina).

Per non lasciare a casa cani, gatti e altri piccoli animali da compagnia, ammessi gratuitamente sia in prima sia in seconda classe su tutti i treni, è necessario però custodirli negli appositi trasportini, che non devono essere di dimensioni superiori a 70x30x50. E’ ammesso un solo contenitore per viaggiatore e, nel caso di ETR 450, il trasportino va tenuto sulle ginocchia. ”

Leggi il seguito di questo post »

Posted in animali in viaggio | Leave a Comment »

TURISTI A 4 ZAMPE: per viaggiare in Italia in compagnia dei propri animali

Posted by lidafirenze su 20 giugno, 2010

“Uno spot contro l’abbandono estivo degli animali ed un sito internet con abbinata una guida cartacea che riunisce migliaia di strutture dove gli animali sono i benvenuti. Così è cresciuto in un anno “Turisti a 4 zampe“, il progetto ideato dal ministro del Turismo, on. Michela Vittoria Brambilla, dedicato a chi viaggia con animali. “Turisti a 4 zampe 2010″ è stato presentato l’11 giugno, con una conferenza stampa a Roma. Durante l’evento è stato proiettato lo spot istituzionale realizzato dal ministero del Turismo per creare una nuova cultura di amore nei confronti degli animali, che contribuisca al miglioramento dell’appeal turistico nazionale. Insieme al ministro, il sottosegretario Paolo Bonaiuti, parlamentari e associazioni animaliste. E’ stata presentata anche la guida cartacea, presto nelle librerie.”

Posted in animali in viaggio | Leave a Comment »

“IO L’HO VISTO” Servizio salvataggio animali abbandonati in autostrada.

Posted by lidafirenze su 24 giugno, 2009

Per dovere di cronaca dobbiamo rettificare il precedente comunicato relativo alla lodevole iniziativa di prevenzione al fenomeno degli abbandoni in autostrada.
Il comunicato non è infatti aggiornato ne completo come dovrebbe. Il servizio innanzitutto è attivo solo dal 25 luglio!
A gestire l’iniziativa poi, non è la polizia stradale, che offre solo la propria collaborazione, ma 300 volontari di AIDAA E PRONTOFIDO che si stanno preparando a questo compito da tre mesi.
In ogni caso sottolineamo come in casi di abbandono di animali, sia sempre possibile contattare Carabinieri e Polizia di zona e pretendere un intervento immediato!
Si ringrazia Lorenzo Croce, presidente Nazionale AIDAA, per averci fornito le corrette informazioni riguardo a questo lodevole servizio.

Quante volte ci siamo imbattuti, percorrendo le autostrade italiane, in animali vaganti, soprattutto cani, spesso abbandonati in strada da proprietari criminali e insensibili. Purtroppo proprio gli stessi animali sono stati, oltre che vittime, protagonisti inconsapevoli di incidenti stradali. E’ superfluo dire che l’abbandono è un gesto ignobile e da vigliacchi e noi siamo qui a ribadire che gestire un animale anche durante il periodo estivo, non è poi così difficile.
Basta sapersi organizzare con un po’ di anticipo e trovare l’albergo che accetta anche il nostro amico oppure affidarlo alle pensioni per animali fino al nostro ritorno.
Le numerosissime campagne informative che cercano di sensibilizzare l’opinione pubblica per evitare l’abbandono sono sempre più efficaci, ma purtroppo il fenomeno è ancora piuttosto diffuso. Anche quest’anno PRONTOFIDO e RADIO 105, RADIO MONTE CARLO e VIRGIN RADIO, organizzano il servizio di salvataggio per i cani abbandonati in autostrada nel
periodo estivo, l’iniziativa prende il nome di IO L’HO VISTO! Se stai viaggiando in autostrada e vedi un animale abbandonato, fermati alla prima area di sosta ed invia un sms al numero 334 1051030. Ricordati di specificare la località dell’avvistamento, l’ora, la provincia, la direzione di marcia. Il tuo sms sarà pubblicato sul sito dell’Autogrill e da qui inoltrato alla sede più vicina della Polizia Stradale, quest’ultima interverrà avvisando le strutture preposte al recupero del cane. La legge 281 del 14 Agosto 1991 “Legge quadro in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo” obbliga ogni comune a prelevare i cani abbandonati e a curarli vietandone la soppressione.
Se invece vedi un animale abbandonato non in autostrada puoi rivolgerti ai Vigili del Comune di competenza oppure ai Carabinieri al 112.

Dal sito: http://www.vitadacani.info/

Posted in animali in viaggio, cani, crimini legalizzati?!?, eventi spiacevoli, gatti, iniziative importanti | 1 Comment »

Pagina con numeri utili:

Posted by lidafirenze su 16 giugno, 2009

http://www.apertisverbis.org/pagine/segnalazioni.html

Ciao a tutti,
si avvicina l’estate e rischiamo di non essere pronti alle emergenze.
Sul sito della mia associazione per i diritti degli Animali “Apertis Verbis” abbiamo fatto la raccolta dei NUMERI UTILI, dal maltrattamento all’abbandono, più tutti i contatti degli organi di polizia, carabinieri, etc, che possono essere importanti da stampare e tenere con sé in caso di spostamenti.
Se volete poi contribuire ad arricchire questo database, le vostre segnalazioni saranno preziosissime, in primis per gli Animali.

E’ semplice: andate su www.apertisverbis.org e cliccate alla pagina [segnalazioni urgenti – pronto soccorso – numeri utili] Sono anche divisi per Regione.

Posted in animali in viaggio, cani, gatti, iniziative importanti | Leave a Comment »

Nuovo servizio da AmiciCani

Posted by lidafirenze su 16 giugno, 2009

Attivo un nuovo programma di inserimento e consultazione dei servizi che si possono trovare per i nostri animali quando si va in vacanza.
http://www.amicicani.com/vacanze

Chiunque può inserire le seguenti attività che conosce ed è certo che accetta cani:
Alberghi (strutture alberghiere che accettano cani)
Agriturismi (agriturismi che accettano cani)
Dogsitter (persone che possono offrire aiuto a privati per portare a passeggio o tenere in stallo provvisorio degli animali)
Pensioni (pensioni che accettano cani per il periodo estivo)
Spiaggie (spiagge che accettano l’entrata dei nostri amici a 4 zampe)

Vi prego di far girare il più possibile questo messaggio per far sì di riempire il più possibile il database in modo tale da offrire a volontari e cittadini il miglior servizio di consultazione.

Posted in animali in viaggio, cani | Leave a Comment »

ANIMALI IN VACANZA : SOLO 58 STABILIMENTI BALNEARI OSPITANO I CANI IN SPIAGGIA

Posted by lidafirenze su 16 giugno, 2009

Milano (7 giugno 2009) Sono solamente 58 gli stabilimenti balneari in Italia attrezzati per ospitare i cani nelle loro spiagge, e di queste sono pochissime le spiagge pubbliche attrezzate ad ospitare i bagnanti accompagnati da fido, mentre sono diverse centinaia gli alberghi in tutta Italia che accettano di ospitare anche cani ed altri piccoli animali domestici sia nelle località turistiche che nelle città d’arte e in quelle di affari. Sono in notevole crescita anche gli agriturismi che ospitano cani ed altri animali domestici. Da domani sarà possibile avere tutte le informazioni in merito alle località dove si vuole andare in vacanza con fido con gli elenchi degli alberghi, agriturismi, campeggi e spiagge che ospitano anche i cani con i relativi prezzi. Il servizio è assolutamente gratuito ed è fornito come ogni anno da l’ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE e per avere informazioni è sufficiente inviare una e-mail all’indirizzo di posta elettronica all’indirizzo caninvacanza@libero..it segnalando la località o la regione dove si vuole andare in vacanza, di quale tipo di struttura si vuole conoscere la disponibilità ed in 72 ore si riceveranno le informazioni in maniera assolutamente gratuita. “Come ogni anno mettiamo a disposizione di tutti coloro che ne hanno bisogno un servizio di informazioni relativo alle strutture che ricevono i nostri amici animali nel periodo estivo- ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale AIDAA- anche se ancora una volta ci preme sottolineare come siano troppo pochi gli stabilimenti balneari in Italia con spiagge attrezzate per ospitare i turisti ed i loro amici a quattro zampe e che trattandosi di stabilimenti prevalentemente privati i costi di accesso alla spiaggia per i nostri amici a quattro zampe sono a volte troppo alti. Per questo motivo riteniamo fondamentale continuare la nostra battaglia per chiedere che almeno il dieci per cento delle spiagge libere siano attrezzate per ospitare anche i cani ed questo ci pare il minimo in un paese come l’Italia che ha 8.000 chilometri di coste tra marittime, lacuali e dei fiumi battaglia che speriamo ottenga il giusto riconoscimento e alla quale è possibile partecipare firmando sul format www.firmiamo.it/liberaspiaggiapercani

Elenco delle regioni che hanno spiagge aperte ai cani e numero degli stabilimenti balneari e che lo hanno comunicato ad AIDAA

EMILIA ROMAGNA – 14 SPIAGGE PER CANI

TOSCANA 14 SPIAGGIE PER CANI

LIGURIA – 8 SPIAGGE PER CANI

ABRUZZO – 5 SPIAGGE PER CANI

LOMBARDIA 5 SPIAGGE PER CANI

SARDEGNA – 4 SPIAGGE PER CANI

VENETO – 4 SPIAGGE PER CANI

MARCHE – 2 SPIAGGE PER CANI

FRIULI VENEZIA GIULIA – 2 SPIAGGE PER CANI

LAZIO – 1 SPIAGGIA PER CANI

Per info 3926552051-3478883546

www.aidaa.net
direttivo.aidaa@libero.itpresidenza.aidaa@libero.it

Posted in animali in viaggio, cani | 6 Comments »

ANIMALI IN VACANZA

Posted by lidafirenze su 16 giugno, 2009

ELENCO DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE CHE ACCETTANO ANIMALI DOMESTICI SUDDIVISO PER REGIONE (Ricerca effettuata dall’associazione Animali sull’Arca)

In vacanza con fido

Regione per regione alberghi, agriturismi, campeggi ecc. dove i nostri amici saranno i benvenuti.

Se volete raccontateci come vi siete trovati nelle strutture segnalate con i vostri beniamini

e, se gli albergatori vogliono, possono segnalarci incontri simpatici, avventure vissute con i 4 zampe ospiti, problemi incontrati (speriamo di no)

Potete scriverci pubblicheremo le  storie e assegneremo un cucciolo virtuale nelle strutture che più vi hanno colpito.

Buone vacanze a tutti.

Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sicilia

Toscana

Trentino

Umbria

Valle d’Aosta

Veneto

Estero

HOME

Posted in animali in viaggio, cani, gatti, iniziative importanti | Leave a Comment »

Morto il coniglio gigante inglese – è stato il viaggio aereo per andare allo stupido programma della D’Urso?

Posted by lidafirenze su 8 maggio, 2009

Doveva partecipare allo Show dei record

Il coniglio gigante non fa il record. O meglio, potrebbe farlo se fosse il primo animale nella storia della tv morto prima di andare in onda. Ma questo chi può dirlo. La vicenda è questa: Amy, il coniglio più grande del mondo dal peso di 20 kg, è morta per un attacco di cuore dopo il viaggio dalla sua casa di Worcester (Gb) verso Milano. Anzi, secondo il Telegraph verso gli studi de lo Show dei record, il programma in onda su Canale 5 di Barbara D’Urso.

Avrebbe dovuto parteciparvi, ma purtroppo, traccc, morta. Amy, non sarà più una star. Povera. Di lei si sa che viveva in una cuccia di cane, era di razza continentale ed era molto ghiotta. Per darle da mangiare servivano 10 sterline al giorno. Nel menù quotidiano: due mele, tante carote, mezzo cavolo, fieno fresco e una ciotola di cibo per cani.

Annette Edwards, la padrona di Amy, ha detto disperata: “È un vero mistero. Era sano, giovane, per essere un coniglio, e il veterinario aveva ritenuto che fosse idoneo per affrontare un volo aereo”. Amy ha partorito più di trenta figli. E Annette spera che tra di loro possa esserci un degno erede, quantomeno di stazza: “Alice è già 5 centimetri più lunga della madre alla sua età”. L’anno scorso Amy aveva detronizzato Roberto, considerato precedentemente il coniglio più grande del mondo.

Sul sito inglese PetStreet, che parla di animali domestici, si legge a proposito della vicenda: “Oggi forse Amy sarebbe viva, se le fosse stato consentito di fare ciò che fanno gli altri conigli: condurre una vita tranquilla, in compagnia dei propri simili”.

Posted in animali in viaggio, eventi spiacevoli | Leave a Comment »

Una compagnia aerea solo per cani e gatti

Posted by lidafirenze su 27 aprile, 2009

Trattamento di prima classe per i pet, ma ogni biglietto costa 114 euro

A luglio negli Usa debutta Pet Airways. I fondatori: per noi sono passeggeri a tutti gli effetti, non bagagli

Dan e Alvsa Wiesel con la loro jack russel Zoe
Dan e Alvsa Wiesel con la loro jack russel Zoe

MILANO – Nei cieli americani vola una nuova compagnia aerea. Dove salire, però, è proibito a chi non ha quattro zampe. Gli aerei di Pet Airways, infatti, sono riservati a cani, gatti e altri piccoli animali domestici, che viaggiano, però, senza il padrone al seguito. Lui lascerà Fido in un’apposita sala d’attesa in aeroporto e prenderà il volo di un’altra compagnia. Arrivato a destinazione, ritroverà il suo migliore amico in un’altra sala d’attesa, dotata di tutti i comfort, che lo ospiterà fino al suo arrivo. I primi voli della nuova compagnia – ad oggi il primo esperimento del genere a livello mondiale – partiranno il 14 luglio e collegheranno New York, Los Angeles, Washinton, Chicago e Denver. Il costo: 149 dollari – circa 114 euro – solo andata. Ogni aereo, un “Beechcraft 1900” adattato con gabbiette al posto dei sedili, può portare diciannove animali. Il 17 aprile scorso, giorno in cui la compagnia ha aperto le prenotazioni, il sito web è andato in tilt per i troppi accessi.

Niente sedili all'interno dell'aereo, solo le gabbie per i passeggeri a quattro zampe
Niente sedili all’interno dell’aereo, solo le gabbie per i passeggeri a quattro zampe

PRIMA CLASSE – L’idea di un volo riservato ai quattro zampe è venuta a una coppia che vive in Florida, Dan e Alysa Wiesel, memori di tutti i viaggi in località lontane a cui hanno rinunciato per non costringere la loro amata Zoe, una Jack Russell Terrier, a trasferte stressanti. Zoe è di mezza taglia: troppo grossa per restare in una gabbia sotto il sedile, come permettono alcune compagnie aeree, e quindi destinata a finire nel vano cargo, spaventata dal rumore dei motori e sofferente per il caldo, il freddo o la mancanza di luce. Sui voli di Pet Airways, invece, la luce è sempre accesa, ai passeggeri viene servito cibo e acqua e gli assistenti di volo controllano il loro benessere ogni quarto d’ora. Gli animali sono sistemati in gabbiette pulite e confortevoli, da cui vengono fatti uscire periodicamente per sgranchirsi le gambe e fare pipì. «Per noi loro sono passeggeri a tutti gli effetti, non bagagli – sintetizza Alysa Wiesel -. E li trattiamo come avremmo voluto che la nostra Zoe fosse trattata». I padroni potranno controllare lo stato del volo on line.

5MILA ANIMALI MORTI IN VOLO – Secondo l’American Animal Hospital Association, 76 milioni di cani e gatti viaggiano ogni anno con i loro proprietari e solo un numero esiguo – circa 2 milioni – viaggia in aereo, proprio per la volontà dei loro padroni di non sottoporre gli animali a uno stress eccessivo. Secondo un’associazione no profit di San Francisco, che si occupa del benessere di cani e gatti, l’anno scorso 5 mila bestiole sono rimaste uccise o gravemente ferite durante il viaggio nei vani cargo. Questo ha causato un’impennata nelle richieste di risarcimento per eventi di questo genere e molte compagnie aeree sono corse ai ripari, vietando del tutto il trasporto l’accesso degli animali di piccola taglia ai loro voli, oppure ponendo vincoli ancora più stretti di quelli già esistenti.

Giovanna Maria Fagnani
23 aprile 2009

Posted in animali in viaggio | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: