LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Se non ora, quando?

Posted by lidafirenze su 10 febbraio, 2012

VIVISEZIONE: I METODI SOSTITUTIVI DEVONO DIVENTARE OBBLIGATORI!

Vogliamo anche noi una “SCIENZA SICURA”. Ma, diversamente da alcuni, riteniamo che si possa arrivare a questo risultato solo con L’ABOLIZIONE DELLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE, una pratica eticamente inaccettabile e nello stesso tempo non scientifica.
Nessuna “riduzione” degli animali o delle specie usate, nessun “raffinamento” delle tecn…iche ha valore per noi. E non ci interessano le piccole proposte di modifica di una legge che impone la sperimentazione animale.

TALI PROPOSTE (contenute nell’articolo 16 votato il 31 gennaio alla Camera), SUPPORTANO IMPLICITAMENTE LA VIVISEZIONE, REGOLAMENTANDOLA.
Associati all’86% degli italiani, che secondo l’ultimo sondaggio Eurispes sono contrari alla sperimentazione animale!

Spedisci e condividi la Lettera di protesta al Ministro della Salute Balduzzi scritta da LEAL, EQUIVITA, CIVIS, UNA e LIDA!

CHIEDIAMO CHE I METODI SOSTITUTIVI – LADDOVE ESISTONO – DIVENTINO OBBLIGATORI PERCHE’ SOLO COSì POTRA’ TRAMONTARE LA VIVISEZIONE.
Per una scienza affidabile, non corrotta dal fuorviante modello animale.
Per una scienza etica, non coinvolta nella sopraffazione dei più deboli.
SE NON ORA QUANDO?

Qui trovi la lettera al ministro Balduzzi e gli indirizzi email cui inviarla: http://www.leal.it/scientificamente-obsoleta-eticamente-inaccettabile-questa-legge-e-irrecepibile/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: