LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Firenze: Un nuovo tassello per il completamento del Canile comunale-Parco degli animali

Posted by lidafirenze su 13 ottobre, 2010

La giunta approva il progetto per i lavori complementari al 1° lotto

[Comune.fi.it] Via libera ai lavori complementari al 1° lotto per il completamento del Canile comunale-Parco degli animali che verrà realizzato (i lavori sono iniziati nell’ottobre 2009) a Ugnano in un’area di circa 2 ettari all’interno del centro florivivaistico del Comune. La giunta ha approvato, su proposta dell’assessore all’ambiente Stefania Saccardi, il progetto esecutivo per il completamento per un importo di 255.000 euro.
Il progetto è diviso in due lotti per un investimento complessivo di oltre 4 milioni di euro. Il primo lotto di lavori (circa 1milione 800.000 euro e già approvato) riguarda la costruzione di 30 box del canile rifugio e relative aree di sgambamento, i locali logistici (uffici, servizi, cucine, infermeria) la viabilità, l’illuminazione, gli impianti fognari, i parcheggi e tutti gli allacci di acqua, energia elettrica, gas e barriere fonoassorbenti.

Il progetto per i lavori complementari prevede la realizzazione di nuovi 12 box-cani, oltre ad altri 12 in altra struttura, e delle relative aree di sgambamento, da eseguirsi con le stesse tecnologie costruttive utilizzate per il primo lotto; di un nucleo servizi, posto al centro fra la struttura box-cani del primo lotto e il nuovo ampliamento, composto da lavanderia, magazzino, locale preparazione pasti per i cani e dispensa; sono inoltre previste due strade di accesso alla struttura servizi realizzate in materiale tale da garantire il mantenimento della superficie drenante. Tutte le strutture saranno dotate delle necessarie componenti impiantistiche (impianto elettrico e di illuminazione, impianto adduzione acqua, impianto smaltimento, impianto gas e riscaldamento).
I nuovi manufatti destinati ai box-cani saranno realizzati utilizzando strutture prefabbricate con elevato potere di coibentazione e saranno corredati di idonei impianti per il riscaldamento. La pavimentazione, di ogni singolo box e del corridoio, sarà realizzata in pavimento al quarzo, al fine di ridurre drasticamente le alterazioni dei polpastrelli delle zampe dei cani e, nello stesso tempo, garantire condizioni igienico sanitarie ottimali. La copertura è prevista in pannelli di lamiera grecata coibentata con finitura in acciaio preverniciato. E’ inoltre prevista l’installazione di pannelli fonoassorbenti al fine di ridurre l’inquinamento acustico, eventualmente prodotto e a limitare, pertanto, il disagio alle abitazioni limitrofe.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: