LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Sabato 25 settembre – Roma: manifestazione nazionale contro la vivisezione

Posted by lidafirenze su 10 settembre, 2010

LIDA Firenze aderisce e partecipa alla manifestazione indetta per Sabato 25 settembre a Roma, Piazza della Repubblica, ore 15.

Per informazioni e partecipazione: koalina74@gmail.com


Milioni di animali ogni anno vengono torturati nei laboratori di vivisezione, sottoposti ad esperimenti crudeli, sfigurati, ingabbiati, incatenati, legati ai tavoli operatori, avvelenati e lasciati soffrire e morire. Questa è la ricerca medico-scientifica portata avanti dai baroni della medicina, finanziata e avvallata dal governo. Una ricerca che prevede lo sterminio di un milione di esseri viventi nella sola Italia, ogni singolo anno. Giorno dopo giorno, agonia dopo agonia.

scarica il volantino (pdf): fronteretro

Questi esseri viventi sono prodotti su scala industriale dentro allevamenti specializzati, cresciuti in condizioni asettiche e creati come oggetti su cui accanirsi nella ricerca di non si sa quale soluzione ai mali che noi stessi umani abbiamo provocato.

Green Hill di Montichiari è l’unico allevamento di cani “da laboratorio” rimasto in Italia, uno dei più grandi d’Europa. Da Montichiari mensilmente 250 cuccioli di beagle vengono spediti verso l’inferno dei laboratori farmaceutici di tutta Europa, per il profitto di una multinazionale della sofferenza che gestisce questo lager, l’americana Marshall Farm Inc.

Si tratta a tutti gli effetti di una fabbrica, dove questi animali non vedono la luce del sole, non toccano erba, non respirano aria naturale. Capannoni in cui sono stipati 2500 individui in attesa di un destino atroce.

La chiusura di un lager come Green Hill è un imperativo che ha portato migliaia di persone a battersi in prima persona e scendere in piazza, per dire NO alla vivisezione e NO alla tortura. Avere fermato i folli piani di espansione di questo allevamento, che prevedevano la costruzione di altri cinque capannoni sotterranei in cui imprigionare ulteriori 2500 cani, è stato un primo grande successo, l’inizio di un cammino in cui molte persone hanno finalmente scoperto di avere dentro di sé le potenzialità di fare la differenza ed essere parte di un cambiamento. Fermare i loro affari, smascherare chi ha legami con questo luogo di sofferenza, aprire gli occhi sullo scottante problema della vivisezione, tenuto troppo a lungo nascosto, sono gli attuali obiettivi della campagna “Salviamo i cani di Green Hill”.

La lotta contro Green Hill sta assumendo sempre più importanza e valore simbolico dal momento in cui non ci troviamo solamente noi contro di loro. Non ci siamo infatti rinchiusi a Montichiari per una lotta ai ferri corti, ma stiamo allargando il cerchio delle responsabilità di questa ignobile situazione, andando sempre più in alto, laddove qualcuno si arroga il potere di decidere delle sorti e delle vite di milioni di esseri viventi. E proprio da queste persone vogliamo andare il 25 settembre con un corteo che ha una valenza storica significativa.

La chiusura di Green Hill potrebbe essere decretata in un attimo se dal Ministero della Salute avessero la decenza di far applicare a questo allevamento le norme della Regione Lombardia previste per tutti gli altri allevamenti di cani. La stessa Asl regionale e la stessa Regione Lombardia hanno evidenziato una discrepanza nel caso Green Hill. Adesso l’ultima parola spetta al Ministero. Lo stesso Ministero che ogni anno autorizza esperimenti e decreta la morte degli animali, che autorizza sul territorio italiano la presenza di multinazionali della sofferenza che allevano animali per il solo e unico scopo di farli torturare a morte.

Qualcosa si smuove e il problema sta diventando tangibile anche per loro, che stanno attendendo le nostre mosse.

Sabato 25 settembre dobbiamo essere di nuovo in tanti, tantissimi, questa volta con l’intenzione di arrivare fino al Ministero.
Manifesteremo per far sentire la voce di chi è rinchiuso in una gabbia o in un laboratorio, per pretendere la chiusura di Green Hill e di tutti gli allevamenti, per dire NO alla vivisezione, per far vedere che non siamo più disposti ad attendere oltre. Per cambiare finalmente qualcosa!

APPUNTAMENTO:

SABATO 25 settembre – Ore 15.00 – Piazza della Repubblica – ROMA

NON MANCARE!

Advertisements

16 Risposte to “Sabato 25 settembre – Roma: manifestazione nazionale contro la vivisezione”

  1. VAMOSSSSSSS

  2. Elisa said

    PARTECIPATE NUMEROSI!!!!!!!!!!!!!!!!!

    I NOSTRI AMICI ANIMALI HANNO BISOGNO DI NOI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    NON ABBANDONIAMOLI AL LORO TRAGICO DESTINO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. natalia cozzolino said

    l’umanita’ e’ capace di fare cose che il mondo animale non farebbe mai: torturare, umiliare, segregare, costringere. Mi vergogno e mi ribello contro questa dis-umanita’!

  4. MARIA said

    E’ troppo importante esserci e non abbassare la guardia per poter stravolgere questa Legge orribile, un ritorno al passato, una cancellazione di tutte le sofferte battaglie. Chi va raccontando che questa legge è migliorativa è pregato di contattarmi …..

  5. NOI CI SIAMO AMICI CON TUTTI VOI…
    CREDO SIAMO DI FRONTE A UNA PRESA DI CONSAPEVOLEZZA GENERALE NELLA GENTE.
    PENSATE SOLO AL SUCCESSO DEL NUOVO MOVIMENTO http://WWW.LACOSCIENZADEGLIANIMALI.IT FONDATO DAL PROFF . VERONESI E TANTI ALTRI NOMI DELLA CULTURA PENSANTE ITALIANA SUSANA TAMARO ECC ECC. LE ADESIONI CORRONO.
    AMICI LOTTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE FACCIAMO GIRARE LA NOTIZIA SOLLECITIAMO GLI ORGANI DI STAMPA… LA PAROLA OGGI PIU’ CHE MAI E’ POTERE!
    GRAZIE!

  6. lidafirenze said

    grazie amici cari per il vostro sostegno…. ben 64 mila firme sono state raccolte sul manifesto che citate … a Roma saremo davvero tanti, solo noi di Firenze abbiamo appena finito di riempire il secondo pullman (108 persone su due mezzi) stiamo continuando col terzo! Si parlerà a lungo di questa manifestazione…. si parlerà a lungo di chi vuol, dar voce a chi non ne ha! AVANTI TUTTA!

  7. ketty said

    qualcuno puo’ dirmi come fare per prenotare un posto su un pullman da firenze?????????!!!!!!!!!!!

  8. lidafirenze said

    ti scrivo una mail

  9. dario said

    io ragazzi sarò presente!!! una domanda, ma voi vi portate i vostri amici a 4 zampe???

  10. lidafirenze said

    Ciao Dario, no è sconsigliabile in questa occasione portarsi i propri animali. Sarà veramente tanta l’affluenza e se ci saranno problemi (cariche delle forze dell’ordine o simili) i nostri animali rischiano di venire schiacciati e soffocati. Venite da soli , con tutta la vostra rabbia!

  11. ester said

    non ho parole ,sono inorridita,stupefatta,amareggiata,ancora si accaniscono sugli animali…e poi sui cani…io non sapevo una cosa del genere…giuro che inizierò a battermi contro questo stermino…
    per cominciare sabato manifesto con tutti voi e con tutta la mia rabbia

  12. lidafirenze said

    vuoi venire a Roma con noi Ester? ci sono ancora posti forse sul pullman, fammi sapere al più presto! ciao!

  13. alessia said

    Dobbiamo lottare e difendere i nostri animali uniamo la nostra rabbia e battiamoci per aprire quelle maledette gabbie …più giustizia adesso basta!!!

    Alessia lida di asti

  14. lidafirenze said

    brava collega!!! 😀

  15. Wanda said

    Io non capisco perché questi esperimenti non li fanno sulle “persone” che stuprano e torturano donne, bambini, su gruppi che per il diavolo sacrificano vergini e neonat e Dio sa quanto altro; i nostri telegiornali ne danno notizia tutti i giorni di gente pazza come questa. Sicuramente questi esperimenti sarebbero più veritieri sugli esseri umani non credete? E no! La natura umana non si tocca! Ma ditemi voi, di umano queste “persone” cosa hanno?

  16. marisa di vicenza said

    hai ragione wanda concordo su tutto quello che hai scritto e aggiungo la grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali e questo lo ha detto un grande uomo che ha lottato su tutti i fronti con la non violenza il grande mahatma gandhi e con questo ho detto tutto ciao marisa vicenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: