LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Frecce contro i canguri, un anno in carcere

Posted by lidafirenze su 23 ottobre, 2009

[da: Corriere della sera del 22/10/09]
Il giudice: non poteva non sapere quanto crudele fosse il suo operato
Frecce contro i canguri, un anno in carcere
Condannato un giovane che, arco e tuta mimetica, si divertiva a puntare agli animali lasciandoli feriti

SYDNEY (Australia) – Un giovane di Melbourne, in Australia, è stato condannato oggi a 12 mesi di carcere per aver trafitto con un arco ad alta potenza quattro canguri. Secondo l’accusa Justin Stavropoulos, di 27 anni, si avventurava nelle sue «battute di caccia» in tuta mimetica in un parco nella periferia di Melbourne. E aveva abbandonato due dei canguri colpiti ancora vivi, uno con una freccia attraverso il muso, poi morto nonostante lunghe cure, e un altro con la freccia conficcata in una coscia.
SENTENZA ESEMPLARE – Il magistrato Jennifer Grubissa ha condannato Stavropoulos per crudeltà verso animali e per caccia di una specie protetta, dichiarando che solo una sentenza detentiva era appropriata come deterrente. «È inimmaginabile che l’imputato non comprendesse la crudeltà del suo operato», ha dichiarato. «Avrebbe dovuto sapere che, non essendo un tiratore scelto, le sue azioni non potevano portare ad un’uccisione compassionevole per gli animali», ha aggiunto.

Annunci

Una Risposta to “Frecce contro i canguri, un anno in carcere”

  1. giovanni said

    dovrebebro finire in carcere tutti quelli che si divertono a fare del male agli animali, ad esempio i cacciatori!a quei sadici assassini darei parecchi anni di carcere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: