LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Ritirate dagli scaffali di tutta Italia le crocchette per cani di una azienda lombarda contenenti pericolose quantità di melamina causa di avvelenamento di alcuni cani nel trevigiano.

Posted by lidafirenze su 25 febbraio, 2009

Il 17 febbraio scorso con un nostro comunicato (Cf. www.lacveneto.it) avevamo dato notizia che nell’agosto 2008, A.P. una signora di San Fior (TV), in seguito all’inspiegabile morte dei suoi cani li aveva sottoposti ad autopsia e facendo analizzare anche le crocchette a loro fornite.

Dalle autopsie dei cagnolini effettuate dall’Istituto zooprofilattico del Veneto era emersi dei blocchi renali e nefrite, mentre in seguito ad analisi sulle crocchette di una nota azienda di Pavia, effettuate tramite l’Istituto Zooprofilattico di Torino, era risultata la presenza di melamina per valori rispettivamente pari a 158 milligrammi per quintale e 1.400 milligranmmi per quintale, ovvero entrambi superiori al limite massimo consentito pari a 2,5 milligrammi per quintale di mangime (ben 560 volte il limite massimo consentito).

Le analisi effettuate da entrambi gli istituti sono state trasmesse all’ULSS 7 di Conegliano che tramite il responsabile del dipartimento di prevenzione, Dott. Antonio Brino, sono state inoltrate all’Assessorato alla Sanità della Regione del Veneto ed al Ministero della Salute.

In seguito al nostro comunicato ci sono giunte oltre trecento, tra telefonate ed email, di altrettanti possessori di cani che giustamente volevano conoscere il nome dell’azienda incriminata; la LAC ha quindi effettuato richieste formali agli Enti competenti per conoscere il nome dell’azienda che pare non possa essere reso di dominio pubblico sino a quando gli inquirenti non termineranno le ulteriori analisi in corso.

Il dottor Antonio Brino, responsabile del Settore Sanità animale del dipartimento di prevenzione dell’Usl 7 ha affermato pubblicamente che i proprietari di cani e gatti possono stare tranquilli perché la ditta ha già provveduto a rintracciare e ritirare su tutto il territorio nazionale le partite di mangime potenzialmente contaminate.

Va sottolineato che l’azienda incriminata non solo commercializza le crocchette ma le produce direttamente e pertanto la contaminazione da melamina potrebbe essere connessa all’utilizzo di un ingrediente, ad esempio una farina usata come additivo, contaminata.

Andrea Zanoni presidente della LAC Lega Abolizione Caccia del Veneto ha dichiarato: “Finalmente ci è stato comunicato che le crocchette non sono più in vendita potendo quindi tranquillizzare tutti coloro che ci avevano contattato preoccupati per la sorte dei loro amici a quattro zampe. Da parte nostra attenderemo gli esiti per verificare se emergeranno responsabilità da parte dell’azienda lombarda pronti a costituirci parte civile. Proprio oggi sulla questione ci ha contattato anche un noto inviato di Striscia la Notizia intenzionato ad indagare ed a scovare la ditta incriminata.”

LAC Lega Abolizione Caccia – Sez. Veneto – Via Cadore, n.15/C int.1 31100 TREVISO – E-mail: lacveneto@ecorete.it, Web: www.lacveneto.it, Cell.347 9385856.

Advertisements

2 Risposte to “Ritirate dagli scaffali di tutta Italia le crocchette per cani di una azienda lombarda contenenti pericolose quantità di melamina causa di avvelenamento di alcuni cani nel trevigiano.”

  1. missmad said

    E chi ha magari ancora quantità di questo mangime in casa e continua a darlo ai cani come fa a sapere se deve buttarlo via o tenerlo e continuare ad avvelenare i proprio animali?

  2. lidafirenze said

    O si protesta e chiediamo anche noi a Striscia la notizia d’indagare o i privati provano a chiamare la LAC.
    Ma se il nome non è venuto fuori non credo che la LAC lo darà e quindi come al solito a rimetterci sono i nostri animali e noi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: