LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Earthlings (Terrestri) – Sottotitoli Italiano

Posted by lidafirenze su 9 gennaio, 2009

E’ un documentario sull’assoluta dipendenza dell’umanità dagli animali (usati come compagnia, come cibo, come vestiario, per divertimento e per la ricerca scientifica) ma illustra anche la nostra completa mancanza di rispetto per questi cosiddetti “fornitori non umani”. Il film è narrato dall’attore Joaquin Phoenix, nomitato dall’Academy Award (GLADIATOR) e la colonna sonora è di Moby, artista acclamato dalla critica. Attraverso uno studio approfondito svolto all’interno di negozi di animali, allevamenti di animali domestici, rifugi, ma anche negli allevamenti intensivi, nell’industria della pelle e della pelliccia, in quella dello sport e dell’intrattenimento, e infine nella professione medica e scientifica, EARTHLINGS usa telecamere nascoste e filmati inediti per tracciare la cronaca quotidiana di alcune delle più grandi industrie del mondo, che basano i loro profitti interamente sugli animali. Potente e informativo, EARTHLINGS è un film che fa riflettere ed è finora il più completo documentario mai prodotto sulla correlazione tra la natura, gli animali e gli interessi economici degli umani. Ci sono molti film ben fatti sui diritti animali, ma questo li supera tutti. EARTHLINGS deve essere visto! Molto raccomandato!

Eccolo qui:http://video.google.com/videoplay?docid=7014142368277769502

E’ finalmente disponibile sul sito di AgireOra Edizioni il dvd “Earthlings” coi sottotitoli in italiano, per richiederlo:
http://www.agireoraedizioni.org/prodotto.php?id=241

Advertisements

4 Risposte to “Earthlings (Terrestri) – Sottotitoli Italiano”

  1. No said

    credo che questo documentario sia essenzialmente sbagliato poichè fraintendibile al massimo. Si effettua uan generalizzazione sulle dite, sugli usi di crescere gl i animali, su colo ro che la vorano gli animali, e si demonizzano molte figure in maniera totalmwnte gratruita… E’ facile andare a mnagiare un panino al prosciutto senza sporcarsi le mani del sangue di un maiale , no? l ha ucciso uno cattivo, non io, giusto? e ci sarebbero milel altei esempi… ora cdi soaranno degli abusi e dei maltrattamkenti nei confronti degli animali, ma il documentrario fa una generalizzazione che sa di ipocrisia e populismo….

  2. lidafirenze said

    Complimenti a te che sei riuscito a vederlo tutto… Purtroppo il documentario, per gli spezzoni che ho visto, non è assolutamente fraintendibile. Questo è quello che accade e come mai accade?!? Per coprire la richiesta e abbassare i costi di quello che diventa un prodotto, mentre prima era un animale.
    Importante una frase iniziale, “se ognuno dovesse uccidere l’animale che mangia saremmo tutti vegetariani”. Sottolineo infatti che questo documentario probabilmente non mirava molto al fatto di far ridurre il consumo di carne allo spettatore quanto d’indirizzarlo ad una dieta totalmente vegetariana. Consumo consapevole…
    Se poi non ci si vuole sentire in colpa mentre si mangia un panino al prosciutto si evita di guardare documentari del genere.
    Posso comunque testimoniare che ciò che hai visto è ciò che tentiamo di cambiare e non sono fatti isolati ma è la quotidianità. Non c’è da demonizzare tanto chi uccide quanto chi chiede che vengano uccisi. Non c’è da demonizzare chi alleva quanto chi vuole un animale da compagnia “di marca”. Non c’è da demonizzare chi addestra animali quanto chi paga per vedere certi spettacoli. Siamo NOI che decidiamo che piega prenderà questo mondo!

  3. DEnise said

    io non ci sono riuscita…alcune scene le ho dovute saltare.. dovrebbero obbligare il mondo intero a guardare questo film.. legati alle poltrone forse solo cosi le coscienze si destabilizzerebbero un po..

  4. […] difficoltà nel riuscire ad evitarli. Allo stesso modo possiamo soffermarci sul film Earthlings con la narrazione di Joaquin Phoenix e le musiche di Moby che mette in luce la dipendenza […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: