LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Delibera sui piccioni a Firenze

Posted by lidafirenze su 12 novembre, 2008

BISOGNA FARE QUALCOSA!!

Care e cari,
il regolamento comunale sul contenimento dei piccioni, che ne prevede anche la soppressione, è infine passato, nonostante la strenua opposizione dei Verdi.
Come ricordate, esso era previsto in approvazione per Luglio, poi eravamo riusciti a farlo rinviare a Settembre, infine a farlo togliere provvisoriamente dall’ordine del giorno.
Purtroppo Lunedì è stato ripresentato, e il provvedimento è passato, pur COL VOTO CONTRARIO DEL CONSIGLIERE DEI VERDI VARRASI.
Per la verità, siamo riusciti a modificare leggermente la delibera, limitando a casi assolutamente estremi l’abbattimento, ma certamente esso non ci soddisfa e consideriamo la sua approvazione una sconfitta. Ci duole, inoltre, che invece fosse favorevole al provvedimento il nostro Assessore Del Lungo, dal quale prendiamo le distanze in maniera netta col comunicato stampa che riportiamo a seguire. La posizione di Del Lungo ci addolora, e la consideriamo incompatibile coi valori fondanti dei Verdi.
Prendendo atto della sconfitta politica, non vogliamo però rassegnarci e ci impegniamo a promuovere presto iniziative pubbliche, insieme al mondo scientifico e alle associazioni animaliste e ambientaliste, in grado di presentare ai cittadini le alternative più civili e idonee al contenimento non violento della popolazione di piccioni.
Cari saluti, Mauro Romanelli
COMUNICATO STAMPA

Provvedimento del Comune di Firenze per la gestione dei piccioni Verdi: cruento, diseducativo, antiscientifico Il problema si risolve con le colombaie, come a Prato e in diverse città europee
Il provvedimento approvato ieri dal Consiglio Comunale di Firenze per la regolazione e il contenimento dei piccioni in città è cruento,
diseducativo e antiscientifico, motivato solamente da un’intenzione demagogica che non avrà alcun effetto positivo.
Ci dispiace che il nostro Assessore Del Lungo – che su questo tema non rappresenta in alcun modo la posizione dei Verdi – sia voluto andare avanti sulla sua impostazione, senza ascoltare i qualificati suggerimenti di tutte le associazioni animaliste e ambientaliste, nonché di scienziati e ricercatori dell’Università di Firenze, esperti di Scienze naturali e di gestione delle popolazioni di volatili.
La cattura dei piccioni tramite le reti, ad esempio nei pressi di scuole o in presenza di bambini, è uno spettacolo violento e diseducativo, che trasmette un messaggio di assoluta mancanza di rispetto dell’uomo verso gli animali e l’ambiente. Le sterilizzazioni chirurgiche, parimenti presenti nella delibera, sono costose, e portano anch’esse, di fatto, alla morte dei volatili.
Le soluzioni corrette, funzionanti in diverse città europee ma anche nella vicina Prato, sono le colombaie, ovvero strutture che attirino le colonie di piccioni in luoghi della città in cui non sono di disturbo, e dove i bambini, gli anziani e le famiglie possano nutrirli, imparando e coltivando l’amore e il rispetto per gli animali.
In queste strutture, si può somministrare in maniera mirata cibo con sterilizzanti, oppure sostituire le uova vere con uova di gesso, contenendo nettamente la popolazione.
Uccisioni e catture, invece, non servono a niente: i colombi di città sono una specie con alto grado di mobilità e socialità, per cui, ove anche si riuscisse a sopprimere una colonia, se ne stabilisce subito un’altra, come ormai ampiamente dimostrato dalla letteratura scientiifica.
Luca Ragazzo – Consigliere Provinciale
Duccio Braccaloni e Sandra Giorgetti – Portavoce cittadini
Tommaso Grassi e Annalisa Pratesi – Portavoce provinciali
———————————————————————————————————————————————————–
Animali. Non date cibo ai piccioni
leggi http://municipioverde.blogspot.com/2008/11/animali-non-date-cibo-ai-piccioni.html
———————————————————————————————————————————————————–

Potete votare anche se non siete di Firenze…
Stiamo un pochino alzando la % dei No… Pero’ ci occorrono molti piu’ voti, almeno per far capire alla giunta di Firenze quanto sono incivili… Il messaggio e’ sbagliatissimo quando si comincia a non rispettare piu’ una categoria di animali pian piano si passa alle altre e si fomentano i violenti (purtroppo tantissimi). Il link e’ sotto se non vi permette di accedere basta un copia incolla.

http://corrierefiorentino.corriere.it/appsSondaggi/pages/corfirenze/d_3692.jsp

Grazie mille,
Delia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: