LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

OTTAVIANO, CARABINIERE SPARA AD UN CANE RANDAGIO

Posted by lidafirenze su 10 novembre, 2008

28/10/2008
Spavento ieri pomeriggio in Piazza Municipio: un militare uccide un cane con la pistola d’ordinanza.

L’aveva spaventato abbaiando. Sembra essere questo il motivo che ha scatenato la folle azione di un carabiniere che, nel pomeriggio di ieri, ha ucciso un cane randagio in Piazza Municipio ad Ottaviano. Un unico colpo, fatto esplodere dalla pistola d’ordinanza, con lo scopo di spaventare e far allontanare il branco di cani che solitamente popolano la piazza. Gli animali, infatti, l’avevano accerchiato e il loro abbaiare insistente ha scatenato l’ira la paura dell’esponente dell’arma, sentimenti che però si sono ben presto trasformati in follia, inducendo l’uomo a compiere un gesto estremo. Un solo colpo di pistola all’addome, un forte ed improvviso boato che fin da subito ha raggelato i cittadini presenti in piazza e sconvolto i residenti. Sull’episodio indagano ora gli inquirenti, mentre in città già monta la nuova polemica che oppone i promotori del controllo sugli animali randagi a chi invece denuncia le violenza e i maltrattamenti, spesso causa di azioni umane istintive che infliggono sofferenza a vittime innocenti.

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: