LIDA Firenze

Lega Italiana dei Diritti dell'Animale

Notizie dal fronte caccia

Posted by lidafirenze su 12 ottobre, 2008

BLOCCATA LA REVOCA DEL DIVIETO DELL’USO DEI PALLINI DI PIOMBO NELLA CACCIA NELLE ZONE DI PROTEZIONE SPECIALE VOLUTA DALLA REGIONE VENETO. LA COMMISSIONE AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE BLOCCA LA REVOCA DEL DIVIETO DELL’USO DEI PALLINI DI PIOMBO NELLA CACCIA NELLE ZONE DI PROTEZIONE SPECIALE VOLUTA DALLA REGIONE VENETO. UNA SCONFITTA BRUCIANTE PER L’ASSESSORE ALLA CACCIA ELENA DONAZZAN E PER IL GOVERNATORE DEL VENETO GIANCARLO GALAN DA SEMPRE SU POSIZIONI DI ESTREMISMO VENATORIO CHE OGGI HANNO PORTATO IL VENETO AD ESSERE L’UNICA REGIONE D’EUROPA DOVE SI CACCIANO ADDIRITTURA GLI UCCELLI INSETTIVORI PROTETTI UTILI ALL’AGRICOLTURA. L’8 ottobre la commissione Ambiente e protezione civile formata dagli assessori delle Regioni, coordinata dall’assessore all’ambiente della Calabria, Silvio Greco, a maggioranza ha espresso un parere contrario alla proposta del Ministro Stefania Prestigiacomo sulla deroga al divieto di utilizzare pallini di piombo per la caccia nelle aree protette, deroga voluta dalla sola regione Veneto. La proposta di decreto del ministro dell’Ambiente aveva lo scopo di far slittare il divieto, oggi gia’ in vigore, per l’uso dei pallini di piombo, a partire dalla stagione venatoria 2009/2010 nelle zone umide classificate come Zone di Protezione Speciale (ZPS). Il provvedimento originario venne adottato il 17/10/2007 per rispondere ad una ennesima procedura di infrazione comunitaria che eccepiva carenze all’azione di protezione delle ZPS. Il parere negativo al tentativo della Prestigiacomo, espresso a maggioranza con l’unica opposizione del Veneto e l’astensione della Lombardia, e’ stato inviato alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni per la decisione da esprimere in sede di Stato-Regioni. Andrea Zanoni presidente della Lega Abolizione Caccia del Veneto ha dichiarato: “L’Assessore alla caccia del Veneto Elena Donazzan ha collezionato un’ennesima sconfitta a carico della regione Veneto, unica tra tutte le regioni italiane a voler vergognosamente eliminare il divieto dei pallini di piombo nelle aree protette. E’ un segnale importante che vede bocciata la politica di estremismo venatorio portata avanti dalla Donazzan e in particolare dal presidente della Giunta Regionale Giancarlo Galan, politica che quest’anno ha portato a consentire nella nostra regione addirittura la caccia a piccoli uccelli insettivori protetti come la Pispola o la caccia agli animali domestici inselvatichiti tra i quali potrebbero esserci cani e gatti. “. LAC Lega Abolizione Caccia – Sezione del Veneto – Via Cadore, 15/C int.1 – 31100 Treviso – Info: 347 9385856 email lacveneto@ecorete.it – web http://www.lacveneto.it

——————————————————————————————————————————————————–

Caccia. La pernice rossa all’Elba leggi: http://municipioverde.blogspot.com/2008/10/caccia-la-pernice-rossa-allelba.html

Annunci

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: